posate lagostina

L’appassionante storia del marchio Lagostina: posate, pentole e passione!

Pur trattandosi delle pentole a pressione e non delle posate Lagostina, chi non ricorda La Linea, il personaggio protagonista del cartone animato ideato da Osvaldo Cavandoli che divenne lo sponsor dell’oggetto simbolo dell’azienda in questione?

Correva l’anno 1901 quando Carlo ed Emilio Lagostina, padre e figlio, rilevano una fabbrica per produrre posate di ferro stagnato. Scomparso prematuramente il padre, è il figlio a guidare la nuova impresa, a svilupparla, e a farla crescere anche durante la guerra.

Ed era invece il 1933 quando, superate le difficoltà tecniche legate alla produzione, Lagostina, prima in Italia e tra le prime in Europa e nel mondo, stampa tegami in acciaio inossidabile.

Il biennio 1956-57 apre una stagione di innovazioni: nasce il famoso fondo Thermoplan®, utilizzato fino agli anni 2000; si realizza la totale riconversione all’acciaio inossidabile; ci si apre ai mercati mondiali; si intensificano gli investimenti pubblicitari (l’Omino brontolone di Cavandoli di cui si è detto nell’incipit risale al ’69).

Dagli anni Settanta agli inizi del Duemila Lagostina avvia un processo di diversificazione delle linee: a “Classico” e “Moon Line®” si affianca quella più economica “Cadette”, destinata al canale di massa; alla pentola a pressione viene aggiunta la funzione di cottura a vapore, ma soprattutto si affiancano altri prodotti iconici come la Pastaiola ®, la pentola per cuocere e scolare la pasta, e Slippy, la prima padella in acciaio inossidabile rivestita internamente con antiaderente.

Nel 2005 viene acquisita dal Gruppo SEB, multinazionale francese leader mondiale nel settore dei piccoli elettrodomestici.

Le posate Lagostina: un occhio al catalogo…

Tra le proposta di posate Lagostina “Giada” è il perfetto complemento per aggiungere raffinatezza alla tavola, realizzato in acciaio 18/10 con finitura lucida a specchio, disponibile nei servizi da 24 pezzi (6 persone). Questa suppellettile, che presenta uno spessore di 5/7 mm, ha una garanzia di due anni, e può essere lavato in lavastoviglie.

La linea DALIA è la stoviglia che rappresenta il connubio ideale tra contemporaneità e tradizione, che consente di allestire le tavole moderne senza rinunciare all’eleganza e alla raffinatezza: si tratta di un oggetto che presenta una finitura lucida a specchio, uno spessore di 6 mm, ed è disponibile nei servizi da 24 pezzi (6 persone).

È invece spessa 4 mm, la posata della linea AMBRA, caratterizzata da un design essenziale e da forme morbide, che la rendono funzionale per l’uso quotidiano, pure perché anche questa è lavabile meccanicamente, e gradevole al tatto.

Ancora più sottile, appena 2,5/3 mm, dalle linee essenziali e dal design minimale, LUISA, frizzante complemento della tavola di tutti i giorni. Anche in questo caso la finitura è lucida a specchio, e sul mercato il servizio proposto è per 6 persone.

Molto pratica e adatta all’impiego giornaliero pure MAIA, posata in acciaio 18/10 dello spessore di 3/5 mm.

Una delle cose che probabilmente salta all’occhio, al di là dell’omogeneità di materiali (si tratta dell’acciaio 18/10, che insieme al 18/8, rappresenta tra i migliori disponibili sul mercato: 18/8 e 18/10 si riferiscono al rapporto tra cromo al nichel nella lega, laddove il cromo conferisce la forza, e il nichel il potere antiossidante), è lo spessore, che invece differisce, come visto, a seconda dell’articolo, pur se è bene che cucchiai e forchette abbiano uno spessore minimo di 2,5 mm (ma è chiaro che maggiore è la larghezza maggiore sarà pure la sua resistenza).

SaleBestseller No. 1
SaleBestseller No. 2
SaleBestseller No. 3
SaleBestseller No. 4
SaleBestseller No. 5
Lagostina Maia Set Servizio Posate per 6 Persone, Acciaio Inox 18/10, 24 Pezzi
  • Prezzo minimo applicato negli ultimi 30 giorni: EUR 60
SaleBestseller No. 6
SaleBestseller No. 7
Lagostina Grancucina Set Composto da 6 Mestoli e Barra con Ganci, Acciaio Inox
  • Prezzo minimo applicato negli ultimi 30 giorni: EUR 48,9
Bestseller No. 8
Villeroy & Boch Soul / Set Posate 24-pezzi / Set Posate lucidate Acciaio Inossidabile 18/10 Facile...
  • Materiale: il set di posate Villeroy & Boch è prodotto con Acciaio Inossidabile 18/10 di alta qualità. Il set di posate è di facile manutenzione, igienico e indistruttibile. Unisci qualità e convenienza con il set posate unico di Villeroy & Boch
Bestseller No. 10
Sambonet Leaf - Set di Posate da Tavola monoblocco in acciaio inox 18/10, per 6 persone, 24 pezzi: 6...
  • Il set di posate in acciaio inox 18/10 della collezione Sambonet Leaf è perfetto per chi desidera portare a tavola anche nella quotidianità stile, raffinatezza e alta qualità

Le istruzioni d’uso per la posateria Lagostina

Come visto innanzi, quelle Lagostina sono posate in acciaio, che necessitano di una manutenzione meno impegnativa delle posate in argento.

Tuttavia, è importante tenere da conto le istruzioni fornite dalla casa produttrice, non solo per assicurarsi le migliori prestazioni del prodotto, ma anche perché la garanzia è subordinata alla correttezza di cura e custodia.

Tra le raccomandazioni ci sono quelle di evitare che la posateria resti a contatto troppo a lungo con residui di cibo che potrebbero provocare macchie; di sciacquarle e asciugarle accuratamente dopo ogni uso, adoperando solo panni morbidi, sfuggendo l’impiego di pagliette e detersivi abrasivi.

È possibile, in alternativa, utilizzare la lavastoviglie, ma in questo caso bisognerà avere l’accortezza di fare in modo che il ciclo di asciugatura segua immediatamente il lavaggio (onde evitare la formazione di macchie, che è possibile comunque eliminare con un semplice panno umido).

Le curiosità del mondo (online) di Lagostina

Entrare nel sito della Lagostina permette non solo di conoscere la storia dell’azienda e di prendere visione di tutti i suoi prodotti, ma anche di sbirciare tra una serie piuttosto nutrita di golose e raffinate ricette -alcune delle quali firmate dallo chef televisivo Simone Rugiati, come quella del budino alle mandorle e zafferano con confetti di Sulmona, o quella del calamaro scottato su insalatina di carciofi-, e di partecipare ad un interessante blog nel quale, assieme ad altre ricette, anche interessanti dritte come “Pentola a pressione e risparmio energetico”, “Cioccolato: un antidepressivo naturale”, “Quando la verdura diventa un contorno elegante”, e molte altre.

I prezzi delle posate Lagostina

Cominciamo col dire che a proposito di esborsi, i costi delle posate Lagostina non sono poi così proibitivi, tutt’altro: facendo un giro su alcuni dei siti che consentono il confronto prezzi, si scopre che in rete è possibile trovare il set di 24 posate Luisa in acciaio inox a 56,90 euro (cui chiaramente andranno sommate le spese di spedizione); per il servizio Giada (composto dallo stesso numero di pezzi) si spende qualche centesimo in più di 58 euro; 60 (e 3 centesimi) per Dalia; Maia lo si trova a 72,50; mentre Ambra viene a costare 78,75 euro. 

Insomma: si può fare!

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Visitando le pagine dei prodotti è possibile trovare anche il miglior usato di qualità ed economico online!